paramitalab/cosa facciamo/come lavoriamo

Metodi basati sulla consapevolezza per il cambiamento individuale e sociale

 
 

Vi aiutiamo a sfidare lo status quo, insieme

attraverso dei dispositivi che aiutano le persone a fare progressi su sfide complesse e difficili. Il nostro approccio apre e crea percorsi verso trasformazioni personali prima e sistemiche dopo. Il punto di partenza è una chiara intenzione di voler capire il momento attuale e trasformare lo status quo, insieme.

ParamitaLab adotta un approccio personalizzato per ogni situazione.

A volte di ciò che si ha bisogno è incontrarsi e parlare in modo strutturato e creativo, per capire meglio ciò che sta accadendo, ciò che è possibile e ciò che si può fare al riguardo. In questi casi si facilita un processo trasformativo, attraverso il quale i partecipanti creano alleanze collaborative e intuizioni sistemiche.

In altre situazioni, ciò che devono fare è andare oltre, e non solo pensare insieme, ma anche agire insieme, per cambiare ciò che sta accadendo. In questi casi costruiamo laboratori sociali, in cui i partecipanti creano alleanze collaborative, intuizioni sistemiche e azioni trasformative.

Il cambiamento positivo inizia quasi sempre con una buona conversazione, e una buona conversazione spesso non avviene a meno che non sia ospitata con cura e intenzionalità.

Adottiamo un approccio non convenzionale al cambiamento sistemico

Aiutiamo i diversi portatori di interesse di un sistema - sia esso una famiglia, un'organizzazione, un settore o una società - a lavorare insieme per liberare il potenziale del loro sistema.

Con il nostro supporto, si cocreano tre tipi di risultati:

  • Approfondimenti sistemici: le parti interessate passano dal vedere e comprendere solo una parte di ciò che sta accadendo, all'ampliamento e all'approfondimento della loro comprensione di ciò che sta accadendo e potrebbe accadere.

  • Azioni trasformative: le persone e i gruppi passano dall'agire in modo da mantenere le cose come sono, ad agire - separatamente e insieme - per cambiare ciò che sta accadendo.

  • Alleanze collaborative: le persone e i gruppi passano dall'essere riluttanti o incapaci di collaborare e lavorare insieme, alla costruzione della loro capacità di cooperare e lavorare insieme attraverso le differenze.

Il buon esito richiede questi elementi:

  • la visione sistemica: un gruppo rappresentativo delle molteplici sfaccettature del sistema;

  • un setting chiaro: per sperimentare nuovi modi di parlare e di agire, il gruppo ha bisogno di uno spazio strutturato per svolgere il proprio lavoro, opportunamente allestito.

  • le risorse giuste: le risorse sociali, umane e finanziarie devono essere disponibili a una scala che corrisponda alla scala della sfida;

  • un approccio generativo: un metodo creativo e sperimentale che coinvolge tutta la testa, il cuore e le mani dei membri del team, permette di ottenere risultati innovativi.

La diversità è la soluzione, non il problema

La diversità può sembrare un problema, ma è al centro della soluzione dei problemi. Il progresso è il risultato di un sapiente coinvolgimento di persone con prospettive e interessi diversi per collaborare su questioni comuni.

Lavoro a più livelli

Eventi di alcune ore, pochi giorni, processi di diversi mesi e piattaforme che operano per alcuni anni. Un singolo evento può innescare nuove relazioni e intuizioni, mentre una piattaforma a lungo termine può consentire nuove capacità e iniziative e, in ultima analisi, una trasformazione profonda.

 

 

Dicono di noi

 

Mirko B.   

A ParamitaLab si assicurano che ti impegni a trovare la giusta quantità di tempo per affrontare un progetto, sospendere i giudizi e immergerti in esso. Poi riescono a spingerti a guardare le cose con un approccio diverso - con coraggio. Inizialmente ti dà una sensazione di incertezza, ma alla fine dà sollievo a tutti i soggetti coinvolti. Dopo una giornata di lavoro, li vedo uscire estremamente convinti di aver trovato e dato un contributo reale e importante alla comunità,

Patricio N.   

Vorrei sottolineare la facilità, dei facilitatori di ParamitaLab, di connettersi con le persone e comunicare dal cuore. Con un sorriso sono in grado di farti vedere cose che altrimenti non vedresti. Ti daranno sempre più di quanto ti aspetti.

Ivette c.

Mi è stato insegnato ad ascoltare e contribuire in un modo assertivo, sono un esempio di prudenza.

Erika m.

Ho imparato molto sulla serenità e la diversa prospettiva che hanno nell'affrontare i problemi che emergono durante il lavoro.


Lucia S.   

Nel percorso di self-crossover che ho fatto con Marina, lei viene coinvolta, ti motiva, non ti giudica e ti fa vedere tutto facilmente. Non si ricrea nei problemi, ma una volta rilevato, ti guida in modo da sapere come trovare le tue soluzioni, il lavoro è sempre il proprio.

Cristina C.   

In un modo apparentemente semplice e naturale, il percorso intrapreso a ParamitaLab mi ha mostrato che le chiavi per un turnaround professionale nella mia carriera erano in me. Dovevo solo ordinare le mie priorità e idee. Sembra facile quando sono con lei, questa sensazione è generata dalla sua grande professionalità e capacità di comunicazione.

Shirly g.

Apprezzo e porto con me, da questa settimana di allenamento, il contenimento a livello umano, la parola giusta e l'equilibrio interiore che hanno dimostrato.

Jose l.

Ringrazio e apprezzo la sincerità, la saggezza e l'amicizia nel nostro rapporto.