Le 6 Terre del potenziale umano

Del potenziale umano inesplorato.

 
 

paramitalab/perché?/le 6 terre del potenziale umano

Le 6 Terre del potenziale umano

 

L'obiettivo di attraversamento proposto da ParamitaLab è raggiungere i pilastri fondanti di una trasformazione che ci permetta di arrivare alla radice dei problemi esistenti.

Le 6 terre del potenziale umano sono uno dei 3 principi di ParlamitaLab.


 
 
 

Terra della gioia

Imparare che non c'è lavoro che non implichi il dare. La qualità del dare è davvero un atto di soddisfazione che risveglia il benessere in uno e in coloro che lo ricevono. Orientato a scoprire ciò che ciascuno ha, forse non riconosciuto, che è ricco per l'altro.

Terra della perseveranza

Tutte le scoperte devono essere in grado di svilupparsi e rimanere evolutive. Il punto di arrivo è sempre un piano per iniziare un percorso. Questo nuovo attraversamento richiede una motivazione, in cui la volontà viene messa in gioco, in modo da non interrompere o rifiutare di fronte agli ostacoli. Diretto a rafforzare la volontà e trovare sempre nuove motivazioni, che partecipano a dettagli non considerati.  

 

 

Terra della disciplina

Stabilire i metodi, le procedure e le regole che consentono di dispiegare i principi che regolano la qualità nei rapporti umani. Approfondire i punti di forza che sono ordinati nella giusta direzione e con i principi corretti. Trovare insieme la legalità che consente il rispetto e l'armonia di un gruppo.

Terra della presenza

La concentrazione come asse contro i vortici e la turbolenza del mezzo. I cambiamenti sono necessari e vantaggiosi. Tuttavia, può diventare un rischio se l'ansia e l'angoscia diventano maggiori rispetto ai livelli tollerati. Promuove lo sviluppo di forze interne, nel trovare un punto stabile, a sua volta fulcro.  

 

 

Terra del cedere

Accettare e nutrire la differenza. Sviluppare la capacità di tollerare con calma le opinioni o le opinioni degli altri e approfittare della diversità per stabilire un possibile incontro creativo alternativo di fronte a problemi e progetti. Approfondire la percezione di sé e degli aspetti rinnegati di se stessi; da lì l'accettazione non è solo dell'altro, ma inizia da se stessi.  

Terra della saggezza e l'intelligenza

Il discernimento tra giusto e sbagliato in riferimento a ciò che è buono per l'intero gruppo e il resto della comunità. Questa fase consente di guardare le cose a lungo termine e con una prospettiva più ampia. Non si tratta di una semplice conoscenza, ma un ordine che consente una visione globale dei problemi. Raggiungere la capacità di riconoscere la realizzazione specifica e la risonanza che consentendo un cambiamento concreto ed efficace.

 

 

Questi tre principi di ParamitaLab sono quelli che vengono messi in gioco, nelle diverse attività che offriamo. Attraverso seminari, workshop di formazione, laboratori di esplorazione, si propongono approcci puntuali a un argomento specifico, disegnati, progettati e adattati per i gruppi, le organizzazioni o istituzioni, individui e le sue particolari realtà.